Menu principale

Terms and Conditions

  1. Introduzione

    1. I presenti Termini e Condizioni legali (i “Termini”) si applicano alle Prenotazioni con easyJet Airline Company Limited, società registrata in Inghilterra, con sede legale all’indirizzo Hangar 89, London Luton Airport, Luton, Bedfordshire, LU2 9PF, iscrizione al registro delle imprese n. 03034606, Partita IVA GB 745360825.

    2. I presenti Termini includono:

      1. la nostra Informativa sulla privacy, la quale definisce in che modo utilizziamo i dati personali del cliente;

      2. la nostra Informativa sul corretto uso del sito in caso di utilizzo, da parte del cliente, del nostro sito Web o App; e

      3. eventuali Conferme di Prenotazione e condizioni specifiche ivi contenute.

      4. Leggere attentamente i presenti Termini e accertarsi di averli compresi prima di effettuare la prenotazione di un volo easyJet.


    3. Alcuni termini ed espressioni qui riportati con l’iniziale maiuscola sono termini specifici il cui significato è definito di seguito nella sezione 22.

    4. Nei presenti Termini, con “easyJet” o "noi", o "nostro", si intende easyJet Airline Company Limited e, relativamente al volo prenotato, la compagnia aerea easyJet descritta di seguito nella sezione 2. Con "Lei" o "Suo", si intende il cliente in qualità di Passeggero o persona che ha effettuato la prenotazione.

    5. Oltre ai presenti Termini, i Servizi aggiuntivi acquistati tramite easyJet, come noleggio auto, hotel, assicurazione di viaggio o Vacanza easyJet, saranno soggetti a specifici termini e condizioni. Tali termini saranno visualizzati al momento della prenotazione e riportati nella/e conferma/e di prenotazione per i suddetti servizi. Per maggiori informazioni, visiti la nostra pagina Servizi aggiuntivi.

    6. Qualora uno dei Termini qui riportati sia nullo o in contrasto con qualsivoglia Legge applicabile, detta legge verrà applicata, ma gli altri termini rimarranno validi.

  2. Volare con easyJet

    1. Quando si prenota un volo con easyJet, la Prenotazione e il contratto intercorrono tra il cliente e easyJet Airline Company Limited. Il volo sarà comunque operato da una delle tre compagnie aeree operative riportate di seguito, che appartengono al nostro gruppo e offrono lo stesso servizio easyJet a bordo e per tutta la durata del viaggio. Tutti i voli sono regolati dai presenti Termini.

    2. Se il numero del volo inizia con:

      1. EZY, il volo sarà di norma gestito da easyJet UK Limited, con sede legale all’indirizzo Hangar 89, London Luton Airport, Bedfordshire, LU2 9PF, Regno Unito (IVA n. GB 302620751);

      2. EJU, il volo sarà di norma gestito da easyJet Europe Airline GmbH, con sede legale all’indirizzo Wagramer Straße 19, 1220 Vienne, Austria, (IVA n. AT U72316013); e

      3. EZS, il volo sarà di norma gestito da easyJet Switzerland SA, con sede legale all’indirizzo 5 route de l’Aeroport, 1215 Geneva 15, Svizzera (IVA n. CH 106.034.481).

    3. Qualora, per qualsiasi motivo, il vettore operante non corrisponda a una delle società di cui sopra, il cliente sarà informato il prima possibile. Tale eventuale trasporto sarà comunque soggetto ai presenti Termini.

    4. Eventuali variazioni della compagnia aerea operante saranno indicati nello strumento Flight tracker disponibile sul nostro sito Web o App.

  3. Prenotazioni

      Effettuare una Prenotazione

    1. Tutte le Prenotazioni devono essere effettuate da individui di età superiore a 18 anni.

    2. I voli possono essere prenotati direttamente con easyJet, tramite il sito Web, la nostra App, contattando telefonicamente il nostro Team del Servizio Clienti o presso il Banco assistenza clienti in aeroporto (ove disponibile).

    3. Inoltre, è possibile prenotare tramite Agenti. In caso di prenotazione tramite un Agente, questo potrebbe essere registrato come persona che ha effettuato la prenotazione e, di conseguenza, essere responsabile nei confronti del cliente, come delineato nella sezione 3.6.

    4. Quando il cliente effettua una prenotazione con noi, creeremo un account attraverso il quale potrà completare e gestire la propria prenotazione. Questo può verificarsi anche quando si effettua una Prenotazione tramite un Agente. Per ulteriori dettagli, consultare la nostra Informativa sulla privacy.

    5. La Carta di Distribuzione definisce la nostra politica in materia di Prenotazioni effettuate tramite Agenti, che richiede a questi ultimi di fornire sempre il miglior servizio possibile ai Passeggeri. Ci riserviamo il diritto di non accettare le Prenotazioni effettuate tramite Agenti non conformi alla nostra Carta di Distribuzione. Prima di prenotare un volo, il cliente deve verificare che l’Agente sia conforme alla nostra Carta di Distribuzione.

    6. La persona che ha effettuato la prenotazione può effettuare una Prenotazione per conto di altri Passeggeri, a condizione che:

      1. accetti i presenti Termini per conto di tutti i Passeggeri;

      2. si assuma la responsabilità della gestione e trasmissione a tutti i Passeggeri inclusi nella Prenotazione di tutte le comunicazioni relative alla Prenotazione stessa, inclusi i presenti Termini;

      3. qualora non sia un Passeggero, fornisca a easyJet l’indirizzo e-mail e il numero di telefono del Passeggero principale, in modo che possiamo contattarlo direttamente in caso di interruzioni del volo, come ritardi o cancellazioni;

      4. abbia il consenso di ogni Passeggero a ricevere eventuali rimborsi (ove previsti) dovuti in base alla Prenotazione; e

      5. accetti che qualsiasi altro Passeggero incluso nella Prenotazione possa apportare successive modifiche alla stessa (come indicato di seguito nella sezione 6.12).

    7. Effettuare una prenotazione per un gruppo numeroso

    8. Sul nostro sito Web è possibile effettuare una Prenotazione standard per un massimo di 40 Passeggeri. In alternativa, offriamo un Team per le Prenotazioni di gruppo addetto all’assistenza in caso di Prenotazioni per gruppi di 15 o più Passeggeri. Le Prenotazioni tramite questo team dedicato saranno soggette a specifici costi e ai nostri Termini per le Prenotazioni di gruppo.

    9. Conferma della Prenotazione

    10. Il processo dell’ordine con easyJet è considerata un’offerta di contratto con la compagnia. L’offerta viene accettata e il contratto è stipulato esclusivamente quando easyJet genera un numero di Riferimento della Prenotazione nel proprio sistema. Qualora, per qualsiasi motivo, un tentativo di Prenotazione non andasse a buon fine e il numero di Riferimento della Prenotazione non venisse generato, la stessa risulterà non valida.

    11. Il numero di Riferimento della Prenotazione sarà visualizzato nella Conferma di Prenotazione che invieremo tramite e-mail alla persona che ha effettuato la prenotazione. Controlli attentamente tutti i dati. In caso di dati errati, consigliamo al cliente di contattarci; a tal fine consultare anche la sezione 6 (Apportare modifiche alla Prenotazione).

    12. Consigliamo al cliente di contattarci se ritiene di aver effettuato una Prenotazione ma non ha ricevuto un numero di Riferimento della stessa o una Conferma di Prenotazione.

    13. Cancellazioni di Prenotazioni per determinati comportamenti

    14. Ci riserviamo il diritto di cancellare il volo o le Prenotazioni collegate a un cliente, negargli l’imbarco o intraprendere altre azioni per proteggere noi e i nostri sistemi, con o senza preavviso, in caso di:

      1. mancata presentazione dei recapiti del titolare della carta per consentirci di effettuare i controlli di sicurezza;

      2. mancata presentazione o contestazione dell’autorizzazione al pagamento e/o reclamo per Prenotazione fraudolenta;

      3. mancato pagamento da parte del cliente (o della persona che ha effettuato la prenotazione per Suo conto) delle tariffe appropriate o di altri oneri pendenti relativi alla Prenotazione;

      4. ragionevole sospetto, da parte di easyJet, che la Prenotazione, o qualsiasi informazione fornita in relazione alla Prenotazione (dal titolare della carta, dalla persona che ha effettuato la prenotazione o da un Passeggero), sia fraudolenta, ingannevole o imprecisa; e/o

      5. ragionevole sospetto, da parte nostra, che il titolare della carta, la persona che ha effettuato la prenotazione o il Passeggero sia collegato ad altra attività fraudolenta.




  4. Tariffe, tasse, valuta e pagamento

      Le nostre tariffe

    1. Le tariffe si riferiscono esclusivamente ai voli prenotati. Le nostre tariffe coprono il trasporto aereo da un aeroporto all’altro e non includono il trasporto a terra o altri extra, salvo diversa indicazione.

    2. Tasse e oneri

    3. Quando un cliente effettua una Prenotazione, la Tassa governativa applicabile passa a suo carico ed è inclusa nel prezzo totale. L’importo della Tassa governativa è riportato nella tabella disponibile nella pagina Costi e oneri.

    4. Nell’improbabile eventualità che la Tassa governativa subisca un aumento dopo che la Prenotazione è stata effettuata, potremmo chiedere al cliente di pagare l’eccedenza per consentirgli di viaggiare. Se rifiuta di pagare tale eccedenza, il cliente può annullare la Prenotazione e ricevere un rimborso della tariffa. Qualora la Tassa governativa dovesse subire una riduzione dopo che la Prenotazione è stata effettuata, il cliente avrà diritto al rimborso della differenza.

    5. Oltre alla Tassa governativa, sosteniamo i costi derivanti dall’operazione del volo (carburante, oneri aeroportuali, servizi di manutenzione, ecc.). Tali oneri di parte terza non sono a carico del cliente.

    6. La sezione 4.4 di cui sopra non si applica ai costi aggiuntivi sostenuti a seguito di cattiva condotta, violazione o non conformità ai requisiti pertinenti da parte del cliente; ci riserviamo il diritto di rifarci di tali costi sullo stesso cliente (per esempio, secondo quanto delineato nella sezione 14.2).

    7. Valuta

    8. Le nostre tariffe sono pagabili nella valuta indicata al momento della Prenotazione. I costi di eventuali servizi di volo aggiuntivi (come i posti a sedere) o modifiche apportate online o tramite telefono, verranno addebitati nella stessa valuta della Prenotazione originale. Qualora tali operazioni vengano effettuate presso l’aeroporto, i costi saranno addebitati nella valuta locale.

    9. Pagamento

    10. Salvo diversa comunicazione da parte di easyJet, la persona che ha effettuato la prenotazione è tenuta a pagare per intero al momento della Prenotazione.

    11. I metodi di pagamento possono variare a seconda del sito Web, dell’App o del canale di vendita che si utilizza.

    12. La banca o l’ente emissione della carta possono addebitare alla persona che ha effettuato la prenotazione i costi di conversione della valuta estera o altre transazioni. easyJet non è responsabile di tali costi.

    13. Possiamo non elaborare il Suo pagamento in tempo reale. In caso di fallimento o cancellazione del pagamento, per qualsiasi motivo, dopo che è stata effettuata una Prenotazione, easyJet può contattare la persona che ha effettuato la prenotazione per richiedere il saldo del pagamento. In caso di mancata ricezione del pagamento entro 21 giorni dalla Prenotazione o almeno entro sei ore dal volo (a seconda della condizione che si verifica per prima), ci riserviamo il diritto di annullare la Prenotazione.

    14. Residenti di Isole Baleari, Isole Canarie, Ceuta e Melilla

    15. I residenti di Isole Baleari, Isole Canarie e delle città di Ceuta e Melilla possono avere diritto a sconti su determinati voli. Per ulteriori dettagli, consultare la pagina Sconti per residenti e famiglie numerose.

  5. Rimborsi

    1. Le tariffe e i costi non sono rimborsabili; se un cliente cancella, perde, o non prende un volo, non avrà diritto ad alcun rimborso, fatti salvi i casi riportati nei presenti Termini.

    2. Cancellazioni entro 24 ore dalla Prenotazione

    3. In caso di cancellazione per intero della Prenotazione entro 24 ore dalla stessa, il cliente riceverà un rimborso completo al netto dei costi di cancellazione indicati nella pagina Costi e Oneri. È possibile effettuare la cancellazione online o contattando il nostro Team del Servizio clienti. In caso di Prenotazione tramite un Agente, è necessario che sia questo a provvedere alla cancellazione per conto del cliente.

      1. Tuttavia, non è possibile cancellare la Prenotazione entro 2 ore dall’orario di partenza programmato per il primo volo (anche se entro 24 ore dalla Prenotazione).

    4. Cancellazioni per malattia grave o lutto familiare

    5. In caso di cancellazione per malattia grave o lutto familiare, contattare il nostro Team del Servizio clienti il prima possibile. Il Team esaminerà il caso e la possibilità di offrire al cliente un buono di valore approssimativamente identico a quello del volo successivo, da utilizzare entro sei mesi. Al cliente potrebbe essere richiesto di fornire una prova di tali circostanze speciali.

    6. Rimborso della Tassa governativa

    7. La cancellazione o la perdita del volo non influiscono sugli altri voli inclusi nella Prenotazione. È possibile richiedere un rimborso completo della Tassa governativa (come indicato nella pagina Costi e Oneri) per i voli persi. La richiesta di rimborso può essere effettuata contattando il nostro Team del Servizio clienti.

    8. Metodo di rimborso

    9. I rimborsi saranno erogati alla persona che ha effettuato la prenotazione utilizzando esclusivamente il metodo di pagamento originale. Qualora questo non sia più disponibile, effettueremo il rimborso con un metodo di pagamento alternativo a nome della persona che ha effettuato la prenotazione. In caso di Prenotazione tramite un Agente, questo sarà responsabile del trasferimento del rimborso al cliente. easyJet non è responsabile di eventuali costi addebitati dall’Agente per l’elaborazione del rimborso.

    10. Un rimborso erogato a un soggetto che si dichiara essere la persona che ha effettuato la prenotazione presentando le necessarie informazioni di Prenotazione e sicurezza, e che sia da noi ragionevolmente ritenuta la persona che ha effettuato la prenotazione, sarà considerato adeguato e un eventuale ulteriore richiesta di rimborso della stessa Prenotazione da parte della persona che ha effettuato la prenotazione o di un altro Passeggero non verrà presa in considerazione.

    11. I rimborsi sono di norma erogati nella valuta originale in cui è stata effettuata la Prenotazione.

  6. Apportare modifiche alla Prenotazione

    1. I costi di modifica sono riportati con chiarezza nella pagina Costi e Oneri.

    2. Cambiare volo

    3. È possibile cambiare il proprio volo con un altro volo easyJet disponibile, pagando il Supplemento per il cambio del volo più l’eventuale differenza tariffaria. L’importo viene calcolato al momento della modifica. Non è previsto il rimborso della differenza nel caso in cui la nuova tariffa sia inferiore a quella originale.

    4. Volo di ritorno precedente

    5. È possibile cambiare il volo con un volo easyJet precedente nello stesso giorno, pagando il Supplemento per il volo di rientro anticipato; non è richiesto il pagamento della differenza tariffaria. Nota:

      1. Opzione disponibile esclusivamente se si dispone di una Prenotazione per volo andata/ritorno (non di sola andata) e si ha già viaggiato sul volo di andata.

      2. È possibile passare esclusivamente a un volo precedente con identico punto di partenza e identico punto di arrivo. Generalmente, con questo si intende lo stesso aeroporto. Tuttavia, siamo soliti raggruppare alcuni aeroporti in modo che il Passeggero possa cercare il punto di partenza/arrivo tra diversi aeroporti dello stesso gruppo. Per esempio, se la destinazione è Londra, è possibile cambiare da/per gli aeroporti di Gatwick, Luton, Southend o Stansted. Per ulteriori dettagli, consultare la pagina Prendere un volo precedente.


    6. Modifiche del Passeggero

    7. È possibile modificare il nome di un Passeggero in una Prenotazione pagando un Costo per la modifica del nome.

    8. Non è consentito rivendere il proprio biglietto a qualcun altro. Ci riserviamo il diritto di cancellare qualsiasi Prenotazione, senza rimborso, qualora abbiamo ragionevole motivo di ritenere che sia stata rivenduta o resa disponibile per la rivendita (incluso, a titolo esemplificativo, tramite commercio online).

    9. Errori di ortografia

    10. È importante che il nome del Passeggero sia scritto correttamente sulla Conferma di Prenotazione e sulla carta d’imbarco e che corrisponda al nome sul documento di viaggio. In caso contrario, è necessario correggere l’errore il prima possibile.

    11. Può farlo accedendo al nostro sito Web o App (solo per modifiche fino a tre caratteri). Se non può effettuare la correzione online, può contattare il nostro Team del Servizio clienti. Tale modifica non comporta alcun addebito, a condizione che abbiamo un motivo ragionevole di ritenere che si stia correggendo un errore e non tentando di modificare la Prenotazione a favore di qualcun altro.

    12. Tariffe FLEXI

    13. Acquistando un biglietto easyJet Flexi Fare, alcuni dei costi per la modifica non vengono applicati. Per ulteriori dettagli, consultare la pagina delle Tariffe.

    14. Come apportare le modifiche

    15. I costi per la modifica dipendono dalla data della modifica e dal canale utilizzato per effettuarla. È possibile apportare modifiche:

      1. sul nostro sito Web o tramite la nostra App, entro due ore dalla partenza;

      2. rivolgendosi al nostro Team del Servizio clienti, entro due ore dalla partenza; o

      3. di persona, presso il nostro Banco assistenza clienti all’aeroporto, entro un’ora dalla partenza (90 minuti in alcuni aeroporti: consultare la pagina Orari di chiusura).


    16. In caso di Prenotazione tramite Agente, potrebbe essere possibile apportare le modifiche tramite il proprio sistema di Prenotazione. L’Agente dovrà procedere a eventuali modifiche entro due ore dalla partenza. Il cliente è tenuto a verificare che l’Agente sia in grado di effettuare questa operazione per suo conto. easyJetasyJet non è responsabile di eventuali costi addebitati dall’Agente.

    17. I limiti di tempo indicati nella presente sezione 6 si basano sull’orario di partenza del volo originale o del volo al quale si desidera passare, a seconda della partenza prevista per prima. Tali limiti di tempo non variano in caso di ritardo del volo.

    18. La persona che ha effettuato la prenotazione o Passeggero possono richiedere la modifica di una Prenotazione dopo aver risposto alle domande di sicurezza per la protezione dei dati e aver confermato di avere il consenso della persona che ha effettuato la prenotazione o degli altri Passeggeri (a seconda dei casi) a procedere a tale modifica. Fermo restando che easyJet agisca in modo ragionevole e in buona fede in base alle risposte alle domande di sicurezza per la protezione dei dati, non sarà responsabile delle modifiche effettuate qualora, a sua insaputa, tale consenso non sia stato fornito.

    19. easyJet Holidays

    20. Se si prenota una vacanza easyJet, contattare il Team del Servizio clienti easyJet holidays per apportare qualsivoglia modifica. Consultare i Termini e condizioni di easyJet holidays.

    21. Servizi aggiuntivi

    22. Se il cliente prenota dei Servizi aggiuntivi per il viaggio (noleggio auto, albergo, trasferimenti o assicurazione di viaggio), è sua responsabilità modificare tali servizi in base alle modifiche dei voli. easyJet non è responsabile di tali altre modifiche.

  7. Viaggiare con bambini e neonati

    1. Ai fini dei presenti Termini, per "Neonato" si intende un bambino di età inferiore a due anni alla data del volo e per "Bambino" si intende un bambino di età superiore a due anni e inferiore a 16 anni alla data del volo.

    2. Non accettiamo di trasportare Neonati che abbiano meno di 14 giorni di età alla data del volo.

    3. Trasportiamo esclusivamente Neonati o Bambini accompagnati da un adulto, il quale deve comparire nella stessa Prenotazione. Contattare il nostro Team del Servizio clienti se si desidera aggiungere un Neonato o un Bambino alla Prenotazione.

    4. Fatto salvo quanto delineato nella sezione 7.6, i Neonati non hanno bisogno di un posto separato e possono essere portati in grembo dall’Adulto accompagnatore. easyJet applica un supplemento per i tali Neonati. Consultare la pagina Costi e oneri. In alternativa, è possibile acquistare un posto separato per il Neonato, a condizione che si disponga di un seggiolino per auto/sistemi di protezione accettato a bordo. Per ulteriori dettagli, consultare la pagina Viaggiare con bambini. I Bambini non possono essere portati in grembo dall’Adulto accompagnatore e devono avere un proprio posto separato. I biglietti per Bambini e Neonati con posto a sedere sono soggetti alla tariffa normale, ma la Tassa governativa potrebbe variare.

    5. Per motivi di sicurezza e operativi, alcuni posti non sono disponibili per i Neonati. Solo un Neonato per fila può essere portato in grembo dall’Adulto accompagnatore.

    6. Non è possibile fare da Adulto accompagnatore per più di due Neonati. L’Adulto accompagnatore può tenere in grembo un solo Neonato. L’altro deve sedergli accanto su un seggiolino per auto/sistemi di protezione, in un posto separato (acquistato ai sensi della sezione 7.4). Se si desidera, è possibile acquistare posti separati per entrambi i Neonati.

    7. Se si viaggia con un Neonato o Bambino, se ne ha la responsabilità per tutta la durata del viaggio. È necessario assicurarsi che siano seduti in modo adeguato e sicuro. In nessuna circostanza si può chiedere a un Passeggero che non si sia incluso nella propria Prenotazione di accettare la responsabilità di un Neonato o Bambino prima o durante un volo.

    8. I documenti richiesti per Neonati e Bambini possono variare da Paese a Paese. Ai sensi della sezione 11.10 (Documenti e altre informazioni) di seguito, è responsabilità del cliente accertarsi che tutti i Passeggeri nella Prenotazione siano in possesso dei documenti necessari.

    9. Su ogni Prenotazione, deve essere presente almeno un Adulto accompagnatore ogni 10 Bambini.

  8. Passeggeri che richiedono assistenza speciale

      Esigenze specifiche

    1. In caso di speciali esigenze di assistenza legate a disabilità o patologia, aggiungere la richiesta deve essere aggiunta al momento della Prenotazione, in modo che possiamo comunicarla alle squadre dell’aeroporto interessato. È anche possibile aggiungere la richiesta dopo aver effettuato la Prenotazione. Per ulteriori dettagli, consultare la pagina Recapiti assistenza speciale. Le esigenze speciali devono essere comunicate a easyJet entro 48 ore dall’orario di partenza del volo.

    2. Per motivi di sicurezza, in caso di disabilità o patologia che comporti l’incapacità di eseguire una delle seguenti azioni:

      1. comprendere il briefing di sicurezza

      2. allacciare e slacciare la cintura di sicurezza

      3. estrarre e indossare il giubbotto salvagente

      4. lasciare il proprio posto e raggiungere un’uscita di emergenza

      5. indossare la maschera dell’ossigeno; e/o

      6. utilizzare autonomamente la toilette

      7. è necessario volare con un Accompagnatore. Se questo non dispone di un biglietto per il volo, può acquistarne uno allo stesso prezzo di quello del Passeggero accompagnato. Per ulteriori dettagli sugli Accompagnatori, consultare la pagina Assistenza Speciale.


    3. Qualora il numero di Passeggeri a mobilità ridotta costituisca una percentuale significativa del numero totale di Passeggeri trasportati, questo non deve superare il numero di persone normodotate in grado di prestare assistenza durante un’evacuazione di emergenza.

    4. Le sedie a rotelle e i dispositivi di ausilio alla mobilità di peso superiore a 60 kg possono essere imbarcati solo a condizione che gli aeroporti di arrivo e partenza siano in grado di fornire i servizi di carico e scarico. easyJet farà in modo di verificare tale disponibilità e si impegnerà, in misura ragionevole, a soddisfare le esigenze dei clienti, a condizione di riceverne notifica entro 48 ore dalla partenza o al momento della Prenotazione.

    5. Per ulteriori dettagli sulla nostra politica in materia di assistenza speciale, inclusi il trasporto di cani guida certificati (con specifici requisiti di addestramento) e il trasporto di sedie a rotelle e attrezzature per la mobilità, visitare la pagina Assistenza Speciale.

    6. easyJet e i Passeggeri devono essere ragionevolmente persuasi dell’idoneità medica al volo degli stessi Passeggeri. easyJet sconsiglia il volo e può non accettare di trasportare un Passeggero che avesse motivo di sospettare o di sapere, in misura ragionevole, di avere una patologia che potrebbe essere aggravata dal normale funzionamento di un aereo e/o di altre operazioni a bordo o che potrebbe creare difficoltà in mancanza di assistenza medica prima del termine del volo. In caso di dubbio, chiedere un parere medico prima di volare con easyJet. Se il Passeggero è conoscenza di una patologia di questo tipo, ma ha avuto rassicurazione sulla propria idoneità al volo a condizione che siano adottate determinate precauzioni (per esempio, l’uso di farmaci), è sua responsabilità assicurarsi che tutte queste precauzioni siano effettivamente adottate prima, durante e, se necessario, dopo il volo. easyJet può chiedere a un cliente di produrre una prova scritta della sua idoneità a volare prima di accettarlo come Passeggero.

    7. Assistenza preventivamente prenotata

    8. Se si viaggia su una sedia a rotelle o si dispone di assistenza prenotata in anticipo, avvisare un membro del nostro Personale di terra o procedere al punto di raccolta indicato dall’Autorità aeroportuale al momento dell’arrivo in aeroporto, presso il quale verrà organizzata l’assistenza. Dovrà presentarsi in aeroporto con un anticipo sufficiente per passare dai controlli di sicurezza aeroportuali e raggiungere l’uscita di imbarco in tempo per il Suo volo. Consigliamo di arrivare almeno 2 ore prima dell’orario di partenza previsto.

    9. easyJet farà quanto possibile per effettuare l’imbarco del Passeggero interessato in anticipo rispetto agli altri Passeggeri, a condizione che questo si trovi presso l’uscita d’imbarco al momento dell’annuncio di inizio dell’imbarco anticipato. Il Passeggero può essere accompagnato durante l’imbarco anticipato esclusivamente da un Accompagnatore e da eventuali fratelli/sorelle di età inferiore a 16 anni.

    10. La fornitura di assistenza in aeroporto, per la salita sull’aereo, la discesa dallo stesso e le procedure di arrivo a destinazione è responsabilità dell’autorità aeroportuale pertinente. Osservazioni sul livello di servizio fornito dovranno essere rivolte all’Autorità aeroportuale nella maniera adeguata.

  9. Posto a sedere

    1. easyJet utilizza un sistema di posti a sedere assegnati. È possibile selezionare posti a pagamento al momento della Prenotazione o successivamente online. Il supplemento varia in base alla categoria di posti, al volo specifico e al momento della selezione del posto. Alcune delle nostre categorie di posti includono altri vantaggi, come Speedy Boarding e un ulteriore Bagaglio a mano. Per ulteriori dettagli, consultare le pagine Politica sui posti a sedere e Costi e Oneri. Alcune tariffe sono già inclusive della selezione dei posti, come mostrato al momento della Prenotazione. Tutti i posti sono soggetti a disponibilità al momento della selezione. Per scegliere i posti, è necessario effettuare la selezione per tutti i Passeggeri inclusi nella Prenotazione.

    2. In caso di mancata selezione del posto a sedere, provvederemo ad assegnarne automaticamente uno al momento del check-in. Il sistema tenterà di assegnare posti vicini ad altri Passeggeri presenti nella Prenotazione, ma questa possibilità è soggetta a disponibilità e non può essere garantita.

    3. Per motivi di sicurezza, alcuni posti a sedere hanno delle limitazioni e non sono adatti a tutti i Passeggeri. Per ulteriori dettagli, consultare la nostra Politica sui posti a sedere.

    4. Fatto salvo per quanto stabilito nelle sezioni 9.5 e 9.6 di seguito, i costi di selezione del posto a sedere non sono rimborsabili. In caso di cambio di volo, se il posto a sedere è già stato acquistato, faremo il possibile per assegnare un posto equivalente sul nuovo volo. Qualora la commissione per il nuovo posto a sedere dovesse essere superiore a quella del posto originale, il Passeggero sarà tenuto a pagare la differenza. Nel caso in cui il posto a sedere equivalente non fosse disponibile, oppure il Passeggero preferisse un altro posto o non desiderasse selezionarne uno, non si avrà diritto al rimborso.

    5. In caso di cancellazione del volo, se il Passeggero sceglie di richiedere il rimborso completo invece che il trasferimento a un altro volo easyJet, verranno rimborsati i costi di selezione del posto a sedere.

    6. easyJet si riserva il diritto di cambiare il posto a sedere selezionato dal Passeggero, prima del viaggio o a bordo, per ragioni operative e di sicurezza. Nell’eventualità che ci trovassimo a dover cambiare il posto a sedere selezionato da un Passeggero o che fosse necessario annullare le Prenotazioni del volo a causa di ritardo o cancellazione, ma non fossimo in grado fornire un posto di categoria uguale o superiore a quello acquistato, il Passeggero avrà diritto al rimborso della commissione per la selezione.

  10. Check-in e Informazioni anticipate sui passeggeri

    1. easyJet è una compagnia aerea che effettua il check-in unicamente online.

    2. Il check-in apre 30 giorni prima della partenza. Prima di presentarsi all’aeroporto per il volo, è necessario effettuare il check-in online e stampare la carta di imbarco o scaricare una carta di imbarco mobile (se si viaggia su un volo da un aeroporto in cui questa è accettata). Per ulteriori dettagli sul check-in online e sull’accettazione della carta di imbarco mobile, consultare il Sito web di easyJet.

    3. Per viaggiare verso numerosi Paesi, il Passeggero dovrà fornire le Informazioni anticipate sui passeggeri. Tali informazioni devono essere corrette ed eventualmente aggiornate in caso di variazioni. Il Passeggero è tenuto a viaggiare con i documenti forniti al momento dell’invio delle informazioni.

    4. In caso di modifica, da parte del Passeggero, dei dettagli del volo dopo il check-in online, cancellazione del volo o trasferimento su un altro volo, sarà necessario effettuare nuovamente il check-in online e stampare o scaricare una nuova carta d’imbarco. Se il Passeggero si trova già in aeroporto quando il volo viene cancellato, può ricevere assistenza da un membro del Personale di terra presso il Banco di consegna bagagli o il Banco assistenza clienti.

    5. In caso di problemi tecnici durante il check-in, riprovi in un secondo momento. Se il problema persiste, chieda assistenza al Personale di terra in aeroporto. Ciò deve essere fatto prima della chiusura della consegna bagagli.

  11. Procedure aeroportuali

      Arrivo all’aeroporto

    1. È necessario arrivare in aeroporto con sufficiente anticipo rispetto all’orario di partenza per completare la procedura di consegna del Bagaglio (se si viaggia con Bagaglio da stiva), espletare tutte le formalità amministrative e le procedure di sicurezza e presentarsi all’uscita in tempo. Le procedure possono variare nei diversi aeroporti e per determinati voli. È responsabilità del Passeggero accertarsi della propria conformità a tali formalità e procedure. Gli orari di chiusura della consegna bagagli e di chiusura dell’uscita sono indicati nella conferma della Prenotazione e sul nostro sito Web.

    2. Il Passeggero dovrà esibire la propria carta d’imbarco e tutti i documenti di viaggio richiesti. Consultare il paragrafo 11.10 (Documenti di viaggio e altri requisiti). È obbligatorio prestarsi a qualsiasi controllo o screening di sicurezza richiesti per legge, dagli agenti in aeroporto o da easyJet. Tali controlli includono tutte le informazioni che easyJet è tenuta a produrre in conformità ai requisiti delle informazioni anticipate sui passeggeri.

    3. Speedy Boarding

    4. Chi ha diritto allo ‘Speedy Boarding’ per il proprio volo, potrà unirsi alla coda prioritaria al momento della consegna bagagli e dell’imbarco. Lo Speedy Boarding sarà indicato sulla carta d’imbarco.

    5. Per usufruirne, il Passeggero deve trovarsi all’uscita d’imbarco quando ha inizio la procedura. Per ulteriori dettagli, consultare la pagina Imbarco.

    6. Perdita del volo

    7. Se, per qualsiasi ragione, il Passeggero arriva all’uscita oltre l’Orario di chiusura stabilito e/o non è in grado di esibire la carta d’imbarco e i documenti di viaggio richiesti, easyJet ha facoltà di non accettarlo a bordo e questo perderà il volo.

    8. In caso di perdita del volo, è possibile chiedere un trasferimento al successivo volo easyJet con medesima destinazione e disponibilità di posti; il servizio comporta il pagamento di una tariffa di salvataggio, come illustrato nel paragrafo Costi e Oneri. Per richiederlo, è necessario presentarsi al nostro Banco assistenza clienti in aeroporto, muniti di documenti in corso di validità ed entro le due ore successive all’orario di partenza previsto del volo perso.

    9. easyJet non è responsabile dei costi sostenuti in caso di perdita del volo e il Passeggero non avrà diritto ad alcun risarcimento o rimborso (fatti salvi i casi indicati nella sezione 5.4).

    10. Documenti di viaggio e altri requisiti

    11. Chiediamo a tutti i Passeggeri di esibire un documento d’identità con fotografia alla consegna bagagli e all’uscita d’imbarco per tutti i voli, compresi quelli domestici.

    12. I documenti di viaggio richiesti variano in base al percorso, alla nazionalità e allo status del Passeggero. Eventuali periodi di limitazione della validità del documento potrebbero essere superiori alla durata del soggiorno. I requisiti possono anche differire per i Bambini e per chi viaggia con loro. Per ulteriori dettagli, consultare la pagina Documenti di viaggio. easyJet non è in grado di fornire suggerimenti sulle situazioni specifiche dei Passeggeri.

    13. Il Passeggero è il solo responsabile della verifica e della conformità alle Leggi applicabili e alle richieste di esibizione dei documenti (compresi visti o permessi di ingresso e uscita, documenti sanitari, medici e di altro tipo) di tutti i Paesi di arrivo, partenza o transito. Inoltre, è sua responsabilità consultare i consigli di viaggio ufficiali dei vari Paesi, per evitare ripercussioni sul viaggio.

    14. easyJet non è responsabile dell’acquisizione dei documenti necessari o della mancata conformità alle Leggi applicabili, ai requisiti o ai presenti Termini da parte dei Passeggeri. La presentazione delle informazioni anticipate sui passeggeri non comporta l’accettazione o l’idoneità all’ingresso in un determinato Stato o territorio. Ci riserviamo il diritto di rifiutare il trasporto a qualsiasi Passeggero qualora abbiamo ragionevole motivo di ritenere che non si sia attenuto, o i cui documenti non siano conformi, a tali requisiti, o nel caso in cui ci venga intimato dalle autorità governative.

  12. Diritto di rifiutare il trasporto

    1. Abbiamo facoltà di rifiutare il trasporto di un Passeggero e/o del suo Bagaglio, o di rimuoverlo da un volo a imbarco già avvenuto, senza alcuna responsabilità da parte nostra, nel caso in cui:

      1. il Passeggero o il suo Bagaglio costituiscano un rischio o pericolo per la sicurezza dell’aereo o la salute e la sicurezza delle persone a bordo a in aeroporto;

      2. il Passeggero sia ubriaco o sotto l’effetto di alcol o droghe in aeroporto o a bordo;

      3. il Passeggero abbia fumato o cercato di fumare in aeroporto (al di fuori delle aree consentite) o a bordo;

      4. il Passeggero sia, o vi sia motivo di ritenere che sia, in possesso di droghe illegali;

      5. lo stato mentale o fisico del Passeggero costituisca un pericolo o un rischio per se stesso, l’aereo e le persone a bordo;

      6. il Passeggero abbia causato danni, ferito o usato un linguaggio o un comportamento violento, offensivo, osceno o volgare nei confronti di un membro dell’Equipaggio, del Personale di terra o dei Passeggeri

      7. il Passeggero abbia minacciato di far esplodere una bomba o abbia espresso altre minacce alla sicurezza;

      8. il Passeggero abbia commesso un reato durante la Prenotazione, il check-in o l’imbarco, all’aeroporto o a bordo;

      9. il Passeggero costituisca un pericolo o un rischio per se stesso e gli altri o per i beni materiali;

      10. il Passeggero non abbia osservato le nostre istruzioni in materia di sicurezza e protezione, a bordo o in aeroporto;

      11. il Passeggero si sia rifiutato di sottoporre se stesso e il suo Bagaglio a un controllo di sicurezza;

      12. il Passeggero sia affetto da una malattia o patologia che richieda un certificato medico attestante l’idoneità al volo e non presenti un certificato in corso di validità, o non dia prova soddisfacente di idoneità al volo (per maggiori informazioni, consultare la pagina Patologie);

      13. il Passeggero abbia bisogno di un’assistenza specifica non inclusa tra i servizi offerti da easyJet alle persone disabili (per ulteriori dettagli, consultare la sezione 8 e la pagina Assistenza speciale);

      14. il Passeggero sia sprovvisto dei documenti adatti;

      15. easyJet agisca su richiesta delle autorità governative (anche in relazione alle informazioni anticipate sui passeggeri);

      16. i documenti esibiti dal Passeggero:

        1. siano stati acquisiti illegalmente o acquistati da un’entità diversa da easyJet o da un agente autorizzato;

        2. siano stati segnalati come smarriti o rubati;

        3. siano contraffatti o acquisiti tramite pagamento fraudolento; o

        4. siano stati alterati da un soggetto diverso da easyJet o da un suo agente autorizzato, o siano rovinati,

        5. (in tutti questi casi ci riserviamo il diritto di conservare tali documenti);


      17. la persona che si presenta alla consegna bagagli o all’uscita non possa dimostrare di essere il Passeggero indicato sulla Prenotazione;

      18. il Passeggero abbi deliberatamente manomesso o danneggiato l’aereo o le attrezzature di sicurezza, o abbia tentato di accedere a un’area controllata senza autorizzazione;

      19. easyJet abbia ragionevole motivo di ritenere che il trasporto del Passeggero e/o del suo Bagaglio comprometta la sicurezza e la protezione; e/o

      20. tale azione sia necessaria all’ottemperanza alle Leggi applicabili.

    2. In ognuna delle situazioni di cui al paragrafo 12.1:

      1. abbiamo facoltà a cancellare tutti i voli successivi contenuti nella Prenotazione (e nessun rimborso sarà corrisposto in tali circostanze); e

      2. abbiamo facoltà a cancellare qualsiasi Prenotazione esistente e/o rifiutare future Prenotazioni per il Passeggero per il periodo di tempo che riteniamo opportuno in relazione alle circostanze.

  13. Bagaglio

      Bagaglio a mano

    1. Fatti salvi i casi indicati nel paragrafo 13.1.5 di seguito, è consentito un solo Bagaglio a mano a Passeggero. Per maggior informazioni, consultare le Norme sul Bagaglio a mano, in particolare, prestare attenzione alle seguenti indicazioni:

      1. il Bagaglio a mano deve rispettare la franchigia e le dimensioni massime stabilite nelle Norme sul Bagaglio a mano. In caso contrario, verrà sistemato nella stiva e addebitato secondo quanto riportato nel paragrafo Costi e oneri;

      2. a causa dello spazio limitato a bordo, possiamo decidere di sistemare alcuni Bagagli a mano, benché conformi alla franchigia, nella stiva senza alcun costo aggiuntivo per il Passeggero;

      3. il Bagaglio a mano non è soggetto a limiti di peso (ma i Passeggeri devono essere in grado di sistemarlo nelle cappelliere e riprenderlo in sicurezza e senza assistenza). Tuttavia, in alcuni casi, potrebbe essere necessario imporre un limite di peso per ragioni operative. In tal caso il Bagaglio a mano può essere collocato nella stiva senza alcun costo aggiuntivo per il Passeggero;

      4. in aggiunta al Bagaglio a mano, è possibile portare in cabina un soprabito, uno scialle, un ombrello o un bastone da passeggio e una busta contenente prodotti acquistati dopo i controlli sicurezza nell’aeroporto di partenza; e

      5. i titolari della carta easyJet Plus, i Passeggeri che abbiano acquistato una tariffa o un posto a sedere di una categoria che ne dà diritto e coloro che viaggiano con un neonato (per maggiori informazioni, consultare il paragrafo Viaggiare con bambini), avranno a disposizione un’estensione di franchigia per il Bagaglio a mano, che sarà riportata nella Conferma di Prenotazione.

    2. Se non diversamente specificato, per motivi di sicurezza è vietato utilizzare a bordo apparecchiature elettroniche trasmittenti o dispositivi simili, a eccezione degli apparecchi acustici e dei pacemaker cardiaci. Durante il volo e dietro istruzione dell’Equipaggio, è possibile utilizzare dispositivi non trasmittenti o dispositivi di trasmissione in cui tale funzione può essere disattivata. Per maggiori informazioni (per es., il trasporto di ossigeno), consultare le Norme sulle merci pericolose.

    3. È consentito portare sostanze alcoliche in contenitori sigillati nel proprio Bagaglio a mano, ma è possibile consumare esclusivamente bevande alcoliche acquistate a bordo.

    4. Bagaglio da stiva

    5. Il Bagaglio da stiva è soggetto al pagamento di un costo per ciascun pezzo. (Consultare il paragrafo Costi e oneri. Tali costi dipendono dal volo e dalla data di acquisto del Bagaglio da stiva. e sono sempre più elevati se il Bagaglio è aggiunto in aeroporto.

    6. È possibile acquistare il Bagaglio da stiva al momento della Prenotazione o in seguito sul nostro Sito web, sull’App o tramite il Team del Servizio clienti (fino a due ore prima dell’orario di partenza). Inoltre, è possibile acquistare ulteriori Bagagli da stiva alla consegna bagagli (o presso il nostro Banco assistenza clienti) in aeroporto.

    7. Se si aggiunge un Bagaglio da stiva sul nostro Sito web, sull’App o tramite il Team del Servizio clienti, la franchigia si applicherà a tutti i voli nella Prenotazione. Se si desidera aggiungere ulteriori Bagagli da stiva solo a determinati voli all’interno di una Prenotazione, sarà possibile farlo direttamente all’aeroporto al costo previsto per questa opzione.

    8. Sul Bagaglio da stiva deve essere attaccato saldamente il nome del passeggero o un altro elemento di identificazione personale.

    9. Al momento della consegna del Bagaglio da stiva, se questo viene accettato, easyJet lo prenderà in custodia e rilascerà una Ricevuta per ciascun pezzo consegnato. È necessario conservare ogni Ricevuta come prova dell’avvenuto check-in del Bagaglio. In alcuni aeroporti, utilizziamo la Consegna bagagli automatica. Se utilizza questo servizio, è responsabilità del Passeggero assicurarsi di allegare correttamente le etichette al Bagaglio e inviarlo seguendo le istruzioni. La Consegna bagagli automatica non rilascia una ricevuta, ma l’operazione verrà registrata nei nostri sistemi.

    10. Di norma, il Bagaglio da stiva verrà trasportato a bordo dello stesso aeromobile su cui viaggia il proprietario, fatta salva la necessità di trasportarlo su un volo diverso per ragioni di sicurezza, protezione o operative. Nel caos in cui il Bagaglio da stiva venga trasportato su un volo diverso da quello del proprietario, provvederemo a riconsegnarlo nel più breve tempo possibile, a meno che le Leggi applicabili non richiedano la presenza del proprietario per le operazioni doganali.

    11. È necessario rispettare le dimensioni e le limitazioni di peso del Bagaglio da stiva stabilite nelle Norme sul Bagaglio. Il peso massimo accettabile per ogni singolo Bagaglio da stiva è di 32 kg. Il bagagli di peso superiore non verranno trasportati. Il Bagaglio da stiva che non rientra nelle dimensioni consentite sarà considerato Bagaglio voluminoso e il proprietario dovrà contattare il nostro Team del Servizio clienti per chiedere in che modo può essere trasportato.

    12. I bagagli che superano il limite di peso sono soggetti al pagamento di un supplemento per ogni chilogrammo in eccesso, come indicato nel paragrafo Costi e oneri.

    13. Chi viaggia con altri Passeggeri inclusi nella stessa Prenotazione, può raggruppare o condividere la propria franchigia con questi.

    14. Sconsigliamo di trasportare nel Bagaglio da stiva oggetti fragili o deperibili, denaro, gioielli, metalli preziosi, argenteria, computer, dispositivi elettronici, titoli di credito, titoli di borsa o altri valori, documenti aziendali, passaporti e altri documenti o elementi identificativi, per la cui sicurezza non accettiamo alcuna responsabilità, come riportato nel paragrafo 17.

    15. Non è possibile trasportare oggetti destinati al trasporto merci come Bagaglio a mano.

    16. Strumenti musicali, attrezzature sportive e biciclette

    17. Sono previste regole e tariffe speciali per il trasporto di strumenti musicali, attrezzature sportive e biciclette. Consultare le nostre Norme sul Bagaglio. Le tariffe per questi oggetti speciali si applicano anche in caso in cui le dimensioni rientrino nella franchigia standard.

    18. Mancato rispetto delle norme sul Bagaglio

    19. In caso di mancata osservanza delle nostre norme sul trasporto di Bagaglio a mano, Bagaglio da stiva, strumenti musicali, attrezzature sportive o biciclette, o mancato pagamento delle relative tariffe prima della chiusura del check-in o dell’uscita, ci riserviamo il diritto di rifiutare il trasporto del Passeggero, il quale non riceverà rimborso o compensazione di alcun tipo.

    20. Nessun rimborso sui costi del Bagaglio

    21. Una volta pagati, i costi del Bagaglio non verranno rimborsati, anche nel caso in cui non si trasportino gli oggetti o il peso per cui si è pagato o nell’eventualità di una cancellazione o di un cambio di volo. Tuttavia, in caso di cambio di volo, la franchigia sui bagagli già pagati verrà applicata al nuovo volo.

    22. Merci pericolose e articoli non trasportabili come Bagaglio

    23. I seguenti articoli non possono essere trasportati nel proprio Bagaglio:

      1. articoli che possono mettere in pericolo l’aeromobile, le persone o i beni materiali a bordo (compresi, a mero titolo esemplificativo, bombole di gas, liquidi e solidi infiammabili, veleni, materiale radioattivo, sostanze corrosive, armi da fuoco ed esplosivi) senza il nostro consenso. Per maggiori informazioni, consultare le Norme sulle merci pericolose;

      2. articoli che non sono adeguatamente sistemati in valigie o altri contenitori idonei al fine di garantire un trasporto sicuro con le normali procedure;

      3. articoli il cui trasporto è vietato dalle Leggi applicabili;

      4. articoli che non sono adatti al trasporto per motivi di peso, dimensione o forma (inclusi oggetti fragili o deperibili);

      5. animali vivi (inclusi animali domestici, insetti, rettili o qualsiasi altra forma di bestiame) a eccezione dei cani da assistenza certificati; e

      6. resti umani o animali (fatto salvo il trasporto di ceneri umane nel Bagaglio a mano, consentito se: (i) easyJet viene informata prima del viaggio; (ii) è possibile produrre una copia del certificato di morte e del certificato di cremazione; e (iii) le ceneri umane sono adeguatamente conservate in un apposito contenitore sigillato incluso nella franchigia del Bagaglio a mano).

      7. Ci riserviamo il diritto di rifiutare i bagagli contenenti articoli di questo tipo e di effettuare una perquisizione per verificare la presenza di tali articoli nei bagagli. A tale scopo, possiamo perquisire un Bagaglio anche in assenza del proprietario e abbiamo facoltà di rompere gli eventuali lucchetti presenti.


    24. easyJet può rifiutare, senza obbligo di rimborso e senza alcuna responsabilità nei confronti del Passeggero, di trasportare un Bagaglio e/o il proprietario che ne rifiuti la perquisizione. Non siamo responsabili per eventuali danni al Bagaglio procurati durante la perquisizione o la scansione, a meno che non siano dovuti a nostra mancanza o negligenza.

    25. Se necessario, il Passeggero dovrà attendere l’ispezione del proprio Bagaglio presso l’ufficio doganale o di altri funzionari governativi. Non siamo responsabili per eventuali perdite o danni subiti dal Passeggero in caso di mancata osservanza di questo obbligo, a meno che non siano dovuti a nostra mancanza o negligenza.

    26. In caso di dubbi sugli articoli ammessi al trasporto in cabina o in stiva o sull’imballaggio di articoli specifici, contattare telefonicamente easyJet prima del viaggio o rivolgersi al Banco assistenza clienti in aeroporto.

    27. Le autorità governative e/o aeroportuali possono imporre requisiti aggiuntivi o più onerosi al Bagaglio. Tali requisiti possono essere modificati con breve preavviso e saranno applicati al Bagaglio anche se divergenti da quelli riportati nei presenti Termini, nelle norme e/o nella Conferma di Prenotazione. In caso di modifica dei requisiti nel periodo di tempo compreso tra la Prenotazione e il volo, ci adopereremo per informare il Prenotatore il prima possibile, utilizzando i dettagli forniti nella Prenotazione. Laddove un governo o un’Autorità aeroportuale consentano il trasporto di più articoli rispetto a quelli consentiti da easyJet, il Passeggero resterà vincolato al rispetto dei presenti Termini.

    28. Raccolta e consegna del Bagaglio

    29. È necessario ritirare il Bagaglio non appena è disponibile presso l’aeroporto di arrivo. Se il Bagaglio non viene reclamato o ritirato entro 28 giorni dal momento in cui è stato reso disponibile, possiamo disporne senza alcuna responsabilità nei confronti del proprietario. Se il proprietario non ha la possibilità di ritirare il proprio Bagaglio, possiamo, a nostra discrezione, renderlo disponibile per il recapito tramite adeguati servizi di spedizione. Gli eventuali costi di consegna saranno a carico del proprietario e saranno concordati prima che si proceda all’organizzazione della consegna.

    30. Solo il portatore della Ricevuta consegnata al Passeggero al momento dell’accettazione del Bagaglio (o il Passeggero il cui nome è riportato nella Ricevuta presente nel nostro sistema in caso di Consegna bagagli automatica) è autorizzato a ritirare il Bagaglio.

    31. Nell’eventualità che chi rivendica il Bagaglio non sia in grado di produrre la Ricevuta richiesta, procederemo alla consegna solo a condizione che dimostri in modo soddisfacente di essere la persona che ha registrato il Bagaglio o che ha il diritto di ritirarlo. Inoltre, su nostra eventuale richiesta, dovrà garantire di assumere la responsabilità nei confronti di easyJet per eventuali perdite, danni o spese derivanti dalla consegna del Bagaglio a una persona sprovvista di Ricevuta o documento identificativo.

  14. Condotta a bordo

    1. Ai sensi della Legge applicabile, il capitano è al comando dell’aeromobile e ogni individuo a bordo è tenuto all’obbedienza ai suoi ordini, se legittimi. Tutti i nostri capitani hanno l’autorità di risolvere, nel miglior modo possibile, situazioni di cattiva condotta, disturbo o problemi di altro tipo da parte dei Passeggeri. Questo può comportare il ricorso a restrizioni fisiche e, ove possibile, la rimozione di quei Passeggeri dal volo.

    2. Nel caso in cui un Passeggero, a bordo o in aeroporto:

      1. metta in pericolo l’aeromobile, le persone o i beni materiali a bordo o in aeroporto; e/o

      2. ostacoli l’Equipaggio o il Personale di terra nell’esercizio delle proprie mansioni; e/o

      3. non rispetti le istruzioni dell’Equipaggio o del Personale di terra; e/o

      4. usi parole minacciose, violente o offensive nei confronti dell’Equipaggio o del Personale di terra o abbia un atteggiamento di questo tipo verso l’Equipaggio o il Personale di terra; e/o

      5. si comporti in modo disordinato, imprevedibile, pericoloso o aggressivo, o in modo da provocare la ragionevole obiezione di un altro Passeggero,

      6. ci riserviamo il diritto di adottare le misure che riteniamo necessarie per impedire la prosecuzione di tale condotta, inclusa la restrizione o l’allontanamento dall’aeromobile o dall’aeroporto, nonché la cessazione del viaggio sul volo. I reati commessi a bordo o in aeroporto sono perseguibili. Il Passeggero sarà responsabile nei confronti di easyJet per eventuali costi derivanti dalla sua condotta impropria a bordo o in aeroporto. In caso di deviazione resa necessaria dalla condotta di un Passeggero, la soluzione del problema può comportare la consegna dello stesso alle forze di polizia o sicurezza presenti nel luogo della deviazione.


    3. Nel caso in cui la condotta di un Passeggero porti alla deviazione dell’aeromobile allo scopo di farlo sbarcare, questo sarà tenuto al pagamento dei costi e delle spese di qualsiasi natura risultanti o derivanti dalla deviazione. Il Passeggero sarà ritenuto responsabile per eventuali costi, danni o responsabilità a carico di easyJet derivanti dalla sua condotta. easyJet si riserva di intraprendere le azioni che ritiene più opportune per recuperare tali costi dal Passeggero. Può inoltre rifiutare eventuali Prenotazioni future per il passeggero fino a quando non avrà rimborsato i costi in sospeso.

    4. Conformemente ai requisiti di sicurezza dell’aviazione civile, tutti i voli easyJet sono non fumatori. Fumare è severamente vietato e saranno adottate delle misure per impedire a qualsiasi Passeggero di fumare a bordo di un aeromobile easyJet.

    5. A nostra discrezione, forniremo e serviremo, ove appropriato, bevande alcoliche ai Passeggeri a bordo. Ai Passeggeri dei voli easyJet è vietato consumare bevande alcoliche che non siano state acquistate a bordo.

  15. Variazioni di orario, Ritardi e cancellazione, Regolamento UE 261

    1. Fatta eccezione per i diritti riconosciuti dai presenti Termini e dalla Legge applicabile, gli orari dei voli visualizzati sul nostro Sito web o altrove non sono garantiti.

    2. Non siamo responsabili per errori od omissioni negli orari o per altre informazioni rilasciate da terzi in relazione a date, orari e operazioni dei voli.

    3. Dopo la Prenotazione, potremmo avere la necessità di apportare modifiche agli orari o di cancellare, deviare, negare l’imbarco o ritardare i voli in qualsiasi momento. Tali modifiche possono essere dovute a motivi di sicurezza, alla necessità di ottenere autorizzazioni da parte delle autorità competenti o ad altre ragioni operative o commerciali.

    4. In caso di cancellazione o modifica significativa, contatteremo il Prenotatore il prima possibile, utilizzando i recapiti riportati nella Prenotazione. È responsabilità del Prenotatore comunicare tali modifiche a tutti gli altri Passeggeri inclusi nella Prenotazione.

    5. Le disposizioni che disciplinano cancellazioni, ritardi e il negato imbarco sono stabilite nella Convenzione e (ove applicabile) nel Regolamento UE 261. In nessun modo il contenuto dei presenti Termini colpisce i diritti dei clienti ai sensi delle suddette Leggi applicabili. Consultare la nostra pagina web dedicata per maggiori informazioni sui propri diritti e informazioni sull’assistenza in caso di interruzione dei servizi. Consultare anche il paragrafo 19 in relazione alle procedure di reclamo in base al Regolamento UE 261.

  16. Voli diretti

    1. easyJet è un vettore che opera su tratte dirette e non offre voli di collegamento o ‘biglietti’ per i propri voli o per i voli di altri corrieri.

    2. In caso di Prenotazione di un volo in coincidenza con easyJet o un altro vettore, questo rappresenta un contratto di trasporto separato. Non garantiamo né accettiamo responsabilità per il mancato trasporto sul volo in coincidenza. In caso di Prenotazione di un volo in coincidenza o un volo con un altro vettore, è responsabilità del cliente accertarsi di aver rispettato i requisiti in materia di check-in, Bagaglio e documenti di viaggio per il proprio volo. Per beneficiare di protezioni separate per i voli in coincidenza prenotati direttamente dal cliente, consultare la pagina Worldwide by easyJet.

    3. È necessario godere del diritto d’ingresso nel Paese di arrivo del proprio volo. Non prendiamo in considerazione alcun volo in coincidenza (anche in caso di disponibilità di un percorso di trasferimento lato volo all’aeroporto di arrivo). Questo requisito si applica anche alle Prenotazioni effettuate mediante Worldwide tramite easyJet.

  17. Responsabilità

    1. I presenti Termini disciplinano le responsabilità di easyJet nei confronti dei clienti. Le responsabilità di eventuali vettori di terze parti con i quali si acquisti un biglietto o si effettui una Prenotazione è determinata dalle condizioni di trasporto dello specifico vettore.

    2. Responsabilità nei confronti dei clienti in base alla Convenzione

    3. Le nostre responsabilità in relazione al trasporto dei Passeggeri è disciplinata dalle norme e restrizioni di cui alla Convenzione, fatta eccezione per il trasporto su tratte non internazionali (alle quali si applica la Convenzione), nel qual caso saranno applicate altre leggi.

    4. Decesso o lesioni del Passeggero

    5. Ai sensi della Convenzione, easyJet è responsabile nei confronti del cliente in caso di incidente che causi la morte o altre lesioni personali a bordo di un aeromobile da noi gestito o durante le operazioni di imbarco o sbarco.

    6. L’ammontare dei danni dovuti per decesso o lesioni personali non è soggetto ad alcun limite finanziario, tuttavia nei casi disciplinati dalla Convenzione e se i danni comprovati superano la cifra di 113.100 Diritti Speciali di Prelievo (DSP), possiamo escludere la nostra responsabilità se siamo in grado di dimostrare che tale danno non sia dovuto a nostra negligenza o altra azione illecita od omissione o a quella dei nostri dipendenti o agenti, o che tale danno è attribuibile esclusivamente alla negligenza o altra azione illecita od omissione di una terza parte.

    7. Nel caso in cui siamo in grado di dimostrare che il danno sia attribuibile, anche in parte, a negligenza o altra azione illecita od omissione del Passeggero deceduto o ferito, abbiamo facoltà di dispensarci, in toto o in parte, dalla nostra responsabilità ai sensi della Legge applicabile.

    8. Siamo tenuti, senza ritardo e in ogni caso entro 15 giorni dall’identificazione della persona fisica avente diritto al risarcimento (da parte di un tribunale o altro), a erogare eventuali pagamenti anticipati necessari a soddisfare le immediate esigenze economiche di quella persona in misura proporzionale alle difficoltà subite. In caso di morte, il pagamento anticipato non sarà inferiore all’equivalente di 16.000 DSP a Passeggero.

    9. I pagamenti anticipati di cui al paragrafo 17.6:

      1. non saranno interpretati come un’ammissione di responsabilità da parte nostra e non costituiscono pregiudizio alcuno al nostro diritto di difesa;

      2. possono essere compensati con eventuali somme successive dovute in base al riconoscimento della responsabilità di easyJet;

      3. non sono restituibili, se non nell’eventualità che easyJet dimostri che: (1) il danno sia attribuibile, anche in parte, a negligenza o altra azione illecita od omissione del Passeggero deceduto o ferito; o (2) la persona che ha ricevuto il pagamento anticipato sia responsabile, anche in parte, del danno per negligenza o altra azione illecita od omissione; o (3) la persona che ha ricevuto il pagamento non è il soggetto avente diritto al risarcimento.

    10. Fatte salve diverse disposizioni della Legge applicabile, qualora un pagamento anticipato ai sensi del paragrafo 17.6 di cui sopra, o parte di questo, sia restituibile ai sensi del paragrafo 17.7 di cui sopra, la persona che ha ricevuto il pagamento è tenuta alla restituzione immediata ad accertamento avvenuto (in tribunale o altro), insieme agli interessi calcolati a partire dalla data di ricezione del pagamento fino alla data della restituzione, al tasso applicabile in quel momento nella corte avente giurisdizione.

    11. Ritardo del Passeggero

    12. Ai sensi della Convenzione, la nostra responsabilità per danni causati a un Passeggero per ritardo ha un limite di 4.694 DSP. easyJet non è responsabile nei confronti del cliente a condizione che abbia adottato tutte le misure necessarie a evitare il danno o nel caso in cui fosse impossibile adottare tali misure.

    13. Danni al Bagaglio

    14. easyJet non è responsabile di eventuali danni al Bagaglio a mano, se non nella misura in cui il danno derivi da una nostra mancanza.

    15. In riferimento al Bagaglio da stiva, siamo responsabili in caso di distruzione, perdita o danneggiamento nel periodo in cui esso si trova sotto la nostra responsabilità e nella misura in cui il danno non derivi da un difetto intrinseco, dalla qualità o da un‘imperfezione del Bagaglio.

    16. Non siamo responsabili di danni causati da sovraccarico o normale usura del Bagaglio (piccoli graffi, segni di sfregamento, ammaccature e tagli) o danni di altro tipo che non ne impediscono l’utilizzo.

    17. Salvo quanto previsto nel paragrafo 17.14, la nostra responsabilità nei confronti dei clienti per la perdita o il danneggiamento del Bagaglio, inclusi perdita o danno causati da ritardo, ha un limite di 1.131 DSP a Passeggero, a condizione che il danno non sia dovuto ad azione o omissione da parte nostra o dei nostri agenti e che non sia stato arrecato:

      1. intenzionalmente; o

      2. per noncuranza o con la consapevolezza che potesse verificarsi un danno e il cliente è in grado di dimostrare che i dipendenti o gli agenti agivano nell’ambito delle proprie mansioni.

    18. Se si effettua una speciale dichiarazione di valore (fino a 2.500 GBP) presso il nostro Banco assistenza clienti al momento del check-in del Bagaglio e si corrisponde il relativo supplemento, la nostra responsabilità sarà limitata al valore dichiarato. Ci riserviamo il diritto di verificare che il valore dichiarato rifletta adeguatamente il contenuto del Bagaglio.

    19. I DSP saranno convertiti nella valuta nazionale appropriata alla data della sentenza o dell’accordo.

    20. Non siamo in alcun modo responsabili della perdita o dei danni a bagagli il cui trasporto non è consentito ai sensi dei presenti Termini (incluse le Norme sulle merci pericolose) o di articoli fragili, di valore, deperibili o sistemati nel Bagaglio senza un contenitore adatto, in violazione delle disposizioni di cui al paragrafo 13.17.

    21. Generale

    22. Oltre a quanto determinato nei presenti Termini, siamo responsabili esclusivamente del risarcimento danni a cui i clienti hanno diritto a compensazione delle perdite e dei costi previsti dalla Convenzione.

    23. Non siamo responsabili di eventuali danni derivanti dalla nostra conformità alle Leggi applicabili o dalla mancata conformità del cliente alle stesse. In caso di reclami per danni, ritardi o perdite, abbiamo facoltà di ricorrere alla difesa basata sul concorso di colpa applicabile ai sensi della Convenzione.

    24. L’esclusione o limitazione della nostra responsabilità si estenderà e andrà a beneficio dei nostri agenti, dipendenti, rappresentanti, nonché di persone/entità il cui aeromobile sia utilizzato da easyJet e loro agenti, dipendenti e rappresentanti in misura identica a easyJet. L’ammontare complessivo recuperabile da easyJet, dai suoi agenti, dipendenti e rappresentanti, nonché da persone/entità il cui aeromobile sia utilizzato da easyJet e dai loro agenti, dipendenti e rappresentanti non può eccedere il limite, ove previsto, della nostra responsabilità.

    25. Non siamo responsabili di danni indiretti di qualsiasi natura e indipendentemente dalla causa. Fatto salvo quando espressamente indicato nei presenti Termini, in nessun caso easyJet rinuncia all’esclusione o limitazione della responsabilità ai sensi della Convenzione o delle Leggi applicabili e, in misura coerente con la Convenzione, in nessun caso gli obblighi di easyJet saranno superiori alla responsabilità specificata nei presenti Termini.

    26. I presenti Termini non escludono o limitano, né intendono escludere o limitare in alcun modo: (a) responsabilità per morte o lesioni personali causate da nostra negligenza o (b) responsabilità per frode o falsa dichiarazione fraudolenta; o (c) responsabilità che non può essere esclusa o limitata dalle Leggi applicabili.

  18. Assicurazione di viaggio e tutela da insolvenza

    1. Poiché la nostra responsabilità è limitata, il cliente dovrebbe sempre disporre di un’adeguata assicurazione a copertura dell’intero viaggio, incluso il Bagaglio e il suo contenuto, nonché eventuali rischi per la salute. Per maggiori informazioni, visitare la nostra pagina web Assicurazione di viaggio.

    2. Fatto salvo l’acquisto di un pacchetto o un servizio turistico collegato (come definito nelle Norme sulla Prenotazione di pacchetti), o di una vacanza easyJet, easyJet non fornisce alcun programma di tutela da insolvenza a copertura della Prenotazione. Per maggiori informazioni sulla tutela da insolvenza, visitare la nostra pagina web.

  19. Reclami

    Reclami per infortuni personali o decesso

    1. Nel caso in cui:

      1. un cliente presenti un reclamo per lesioni personali; o

      2. un rappresentante del cliente presenti un reclamo per decesso,

      3. il cliente o il suo rappresentante, a seconda del caso, deve darci comunicazione scritta del reclamo il prima possibile.


    2. Ritiro bagagli

    3. In caso di danneggiamento, perdita o ritardo di un Bagaglio durante un volo, all’arrivo in aeroporto il Passeggero deve rivolgersi a un membro del nostro Personale di terra non appena viene a conoscenza di tale danneggiamento, perdita o ritardo.

    4. Il ritiro del Bagaglio senza reclami da parte del Passeggero costituirà una prova ragionevole delle buone condizioni del Bagaglio al momento della consegna e ai sensi dei presenti Termini, a condizione che il Passeggero non sia in grado di dimostrare il contrario.

    5. In caso di ritardo del Bagaglio superiore alle 24 su un volo di andata, il Passeggero ha diritto a spendere una cifra ragionevole (fino a 25 GBP al giorno a persona) per articoli di prima necessità, per un massimo di tre giorni. Per richiedere questa indennità è necessario presentare un reclamo iscritto utilizzando il nostro modulo online entro 21 giorni dal volo in questione. Tutti i reclami devono essere supportati da prove documentali (per es., le ricevute) degli acquisti effettuati.

    6. In ogni caso, qualsiasi reclamo per danneggiamento, perdita o ritardo del Bagaglio deve essere presentata in forma scritta a easyJet entro i seguenti termini:

      1. nell’eventualità di un danneggiamento, appena si viene a conoscenza del danno dopo il ritiro del Bagaglio e comunque entro sette giorni; e

      2. in caso di ritardo, entro 21 giorni dal momento in cui il Bagaglio è stato reso disponibile al proprietario.

    7. Richieste di risarcimento ai sensi del Regolamento UE 261

    8. In relazione alle richieste di risarcimento ai sensi del Regolamento UE 261:

      1. Consigliamo ai nostri Passeggeri di presentare le richieste di compensazione direttamente ad easyJet e concedere al nostro servizio clienti un termine congruo per rispondere loro direttamente, non inferiore a 28 giorni (o il termine previsto dalla legge applicabile, se inferiore) prima di dare incarico a terzi a presentare reclami per loro conto. Le richieste di compensazione possono essere presentate utilizzando questo modulo online;

      2. L’articolo 19.6.1 di cui sopra e’ posta ad esclusivo beneficio del Passeggero al fine di: abbreviare i tempi di risoluzione del reclamo e consentire un pagamento diretto al Passeggero, evitando inoltre un aggravio di costi (legali e di gestione) a carico dello stesso Passeggero.;

      3. il sottoparagrafo 19.6.1 di cui sopra non si applica a quei Passeggeri che non siano in grado di presentare un reclamo in modo autonomo. Il tutore legale di un Passeggero che non ne abbia la capacità può presentare reclamo per suo conto. Abbiamo facoltà di richiedere una prova che il tutore legale abbia l’autorità per presentare tale reclamo per conto del Passeggero;

      4. un Passeggero può presentare un reclamo per conto di altri Passeggeri inclusi nella stessa Prenotazione. Abbiamo la facoltà di richiedere una prova che il Passeggero abbia il consenso degli altri Passeggeri inclusi nella Prenotazione alla presentazione di un reclamo per loro conto;

      5. in nessun caso, fatti salvi i punti 19.6.3 e 19.6.4 di cui sopra, prenderemo in considerazione reclami presentati da una terza parte che non siano accompagnati da adeguata documentazione attestante l’autorità della suddetta parte di agire per conto del Passeggero;

      6. le disposizioni di cui al presente paragrafo non vietano ai Passeggeri di consultare un legale o altri professionisti di terza parte prima di presentare il proprio reclamo a easyJet; e

      7. conformemente alle nostre procedure, il pagamento di un risarcimento verrà eseguito sul conto corrente bancario di un Passeggero incluso nella Prenotazione. Abbiamo facoltà di chiedere una prova che il conto corrente sia intestato al Passeggero interessato.

    9. Limitazioni ai reclami

    10. Qualsiasi azione legale di richiesta danni e/o risarcimento ai sensi della Convenzione deve essere intentata entro due anni a decorrere dalla data di arrivo a destinazione, dalla data in cui l’aeromobile sarebbe dovuto arrivare, oppure dalla data in cui il trasporto del Passeggero da parte di easyJet è terminato. Il metodo di calcolo del periodo di limitazione sarà determinato secondo la legge del foro competente.

    11. Per i reclami ai sensi del Regolamento UE 261, il periodo di limitazione è determinato secondo la legge del foro competente. In Inghilterra e nel Galles, tale periodo è pari a sei anni dalla data del volo interessato.

    12. Reclami dei clienti

    13. Per reclami o domande di natura generale, contattare easyJet ai recapiti disponibili nella pagina Contatti.

    14. Risoluzione alternativa delle controversie

    15. Nel caso in cui easyJet non sia in grado di risolvere un reclamo, il cliente può rivolgersi ad AviationADR entro 12 mesi dalla ricezione della nostra ultima risposta. Questa organizzazione è autorizzata dalla Civil Aviation Authority a fornire una revisione indipendente dei reclami e servizi di risoluzione delle controversie. Di seguito sono riportati i recapiti di AviationADR: AviationADR, 12-14 Walker Avenue, Stratford Office Village, Wolverton Mill, Milton Keynes, MK12 5TW, telefono: 0203 540 8063, indirizzo e-mail: aviation@cdrl.org.uk, Sito web: www.aviationadr.org.uk. In alternativa, è possibile ricorrere alla piattaforma online per la risoluzione delle dispute della Commissione Europea, attraverso il modulo digitale disponibile sul Sito web della Commissione Europea (sito esterno, il link si apre in una nuova finestra).

  20. Protezione dei dati

    1. easyJet controlla le modalità e le finalità del trattamento dei dati personali del cliente ed è ““titolare del trattamento”” ai fini della conformità alle leggi sulla protezione dei dati applicabili alla compagnia, incluso il Regolamento (UE) 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati o GDPR).

    2. Trattiamo i dati personali del cliente in conformità alla nostra Informativa sulla privacy. Per maggiori informazioni sui dati personali che raccogliamo, le modalità di protezione, le finalità e le modalità del trattamento, le entità a cui li divulghiamo e sui diritti del cliente in merito alla protezione dei suoi dati, consultare la nostra Informativa sulla privacy.

    3. Assicurarsi che i recapiti del Prenotatore e dei Passeggeri forniti a easyJet siano corretti e aggiornarli immediatamente in caso di variazioni, accedendo al nostro Sito web o all’app.

  21. Conflitti di legge e giurisdizione

    1. Salva diversa disposizione della Legge applicabile (inclusi, ove applicabile, le Convenzioni e il Regolamento UE 261):

      1. i presenti Termini e tutti i servizi forniti ai sensi dei presenti Termini, inclusi quelli relativi al cliente e/o al suo Bagaglio, sono soggetti alle leggi di Inghilterra e Galles;

      2. è possibile avviare procedimenti legali nei tribunali inglesi, i quali hanno giurisdizione non esclusiva su qualsiasi controversia (contrattuale o non contrattuale) derivante dal presente Accordo o a questo collegata, incluse tutte le questioni relative all’esistenza, alla validità e alla cessazione del suddetto Accordo;

      3. i consumatori residenti in un altro stato membro dell’Unione Europea hanno facoltà di avviare procedimenti anche presso i tribunali dello stato membro di residenza; e

      4. i consumatori residenti in Svizzera hanno facoltà di avviare procedimenti nel cantone di residenza.

  22. Definizioni

    1. I seguenti termini assumono i significati riportati di seguito quando vengono utilizzati nei presenti Termini:

      Con “Adulto accompagnatore” si intende un Passeggero adulto di almeno 16 anni incluso nella stessa Prenotazione di un neonato o un Bambino con l’incarico di accompagnarlo durante un volo;


      Con “Servizi aggiuntivi” si intendono i servizi offerti da easyJet in aggiunta ai servizi di volo;


      Con “Informazioni API” (Advanced Passenger Information) si intendono le informazioni aggiuntive (inclusi i dettagli dei documenti di viaggio) richieste durante la procedura di check-in e trasmesse per legge alle autorità governative prima del volo;


      Con “Agente” si intende una terza parte (agenzie di viaggio, tour operator o strumenti di Prenotazione aziendale) che fornisce un servizio di Prenotazione dei voli easyJet per conto dei Passeggeri;


      Con “Autorità aeroportuale” si intende il proprietario e/o l’operatore di un aeroporto presso il quale opera easyJet;


      Con “App” si intendono le applicazioni mobili di easyJet collegate al Sito web e operate da o per easyJet, tramite le quali è possibile effettuare le Prenotazioni;


      Con “Legge applicabile” si intendono le leggi, gli statuti, i regolamenti, le ordinanze, i codici di condotta e le linee guida obbligatorie, inclusa la Convenzione, applicabili alla Prenotazione, al viaggio del cliente con easyJet e a qualsiasi altro servizio fornito ai sensi dei presenti Termini;


      Con “Consegna bagagli automatica” si intendono l’etichettatura automatica del Bagaglio e i dispositivi per il check-in che easyJet mette a disposizione in alcuni aeroporti;


      Con “Bagaglio” si intendono gli effetti personali che accompagnano il viaggio del Passeggero, inclusi il Bagaglio a mano e il Bagaglio da stiva;


      Con “Ricevuta del Bagaglio” si intende il documento emesso da easyJet per identificare ogni pezzo del Bagaglio da stiva del Passeggero;


      Con “Prenotazione” si intende la Prenotazione di uno o più voli easyJet (con Servizi aggiuntivi, se presenti) accettata da easyJet ai sensi del paragrafo 3.8;


      Con “Riferimento alla Prenotazione” si indica un localizzatore alfanumerico rilasciato al Prenotatore per confermare e identificare ciascuna Prenotazione;


      Con “Prenotatore” si indica un adulto di almeno 18 anni che effettui la Prenotazione per conto di tutti i Passeggeri inclusi nella stessa;


      Con “Conferma di Prenotazione” si intende la pagina e/o l’e-mail di conferma inviata da easyJet al Prenotatore, la quale riporta il Riferimento alla Prenotazione e indica i dettagli della Prenotazione, nonché eventuali termini e condizioni speciali applicabili;


      Con “Bagaglio a mano” si intende il Bagaglio portato con sé a bordo dal Passeggero (inclusi oggetti come borsette, ventiquattrore e borse per computer portatili) e non registrato come Bagaglio da stiva (qualsiasi Bagaglio inviato nella stiva dell’aeromobile al momento del check-in diventa Bagaglio da stiva);


      Bambino” ha il significato attribuito nel paragrafo 7.1;


      Con “Orario di chiusura” si intende l’orario di chiusura del check-in, della consegna bagagli e dell’uscita relativi al proprio volo, indicato nella Conferma di Prenotazione e nella pagina Supporto;


      Con “Accompagnatore” si intende un Passeggero di almeno 16 anni fisicamente in grado, in caso di emergenza, di assistere un altro Passeggero che richieda un’assistenza speciale;


      Con “Convenzione” si intende uno dei seguenti strumenti applicabili:
      a) la Convenzione di Varsavia del 1929;
      b) la Convenzione di Varsavia emendata dalla Convenzione dell’Aia del 28 settembre 1955;
      c) la Convenzione di Varsavia emendata dalla Convenzione dell’Aia e dal Protocollo Aggiuntivo N. 4 di Montreal (1975); e
      d) la Convenzione di Montreal (1999),
      integrata dalla Convenzione di Guadalajara (1961), laddove applicabile;


      Con “Equipaggio” si intende il personale di cabina e/o di volo operante nei voli easyJet;


      Con “Banco assistenza clienti” si intende il Banco assistenza clienti gestito da o per conto di easyJet presso un aeroporto;


      Con “Team del Servizio clienti” si intende il team di easyJet che fornisce assistenza telefonica od online ai clienti, i cui recapiti sono riportati nella pagina Contatti;


      Con “Tassa governativa” si intende l’Air Passenger Duty nel Regno Unito e/o tasse equivalenti riscosse dal Governo in alcune giurisdizioni; easyJet ha l’obbligo di pagare la tassa per conto del Passeggero in relazione al volo, come riportato nella pagina Costi e oneri;


      Con “Personale di terra” si intendono i membri del Personale di terra e/o aeroportuale o un agente operante per conto di easyJet;


      Con “Bagaglio da stiva” si intende il Bagaglio che easyJet prende in custodia per lo stivaggio e per il quale rilascia una Ricevuta;


      Infante” ha il significato attribuito nel paragrafo 7.1;


      Con “Passeggero” si indicano una o più persone incluse in una Prenotazione o trasportate su un volo easyJet (esclusi i membri dell’Equipaggio);


      Con “Regolamento UE 261” si intende il Regolamento (CE) 261/2004 dell’11 febbraio 2004 che istituisce regole comuni in materia di compensazione e assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, cancellazione del volo o ritardo prolungato;

      Con “Diritti Speciali di Prelievo” (DSP) si intende un’unità monetaria internazionale di conto fissata dal Fondo Monetario Internazionale; e


      Con “Sito web” si intende easyjet.com o un altro sito web facente parte di easyjet.com e operato da o per conto di easyJet, attraverso il quale è possibile effettuare le Prenotazioni.



      Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2019