Menu principale





















Siamo la prima grande compagnia aerea al mondo a compensare le emissioni di CO2 di tutti i nostri voli.

------------------------

 
Crediamo che volare sia fantastico. Ma ci sono delle ripercussioni sull’ambiente e dobbiamo trovare il modo per limitarle. Da oggi, tutti i voli easyJet saranno a emissioni zero di CO2, perché per ciascuno di essi investiremo in diversi progetti, che includono il rimboschimento e lotta alla deforestazione. Siamo consapevoli che la compensazione delle emissioni di anidride carbonicaè solo una misura temporanea, in attesa che siano sviluppate nuove tecnologie, ma al momento pensiamo che rappresenti l’opzione migliore per ridurre la quantità di CO2 nell’atmosfera.


Ma vogliamo andare oltre. Siamo alla continua ricerca di modi per ridurre le emissioni di CO2, come effettuare il rullaggio con un solo motore o contenere il peso degli aerei, per ridurre il consumo di carburante. Abbiamo sostenuto e sosteniamo tuttora lo sviluppo degli aerei elettrici, affinché il volo aereo rimanga per tutti una scelta sostenibile, ora e in futuro.


Cosa comporta questo per te

 
Poiché siamo la prima grande compagnia aerea al mondo a compensare le emissioni di CO2 di tutti i nostri voli aerei, volando con noi farai una scelta più sostenibile.

La tua esperienza di volo non cambierà: né le tariffe dei voli, né le prestazioni degli apparecchi, né tanto meno le condizioni di sicurezza saranno compromesse dal nostro impegno per la riduzione delle emissioni di CO2.
 

Cos’è la compensazione delle emissioni di anidride carbonica?

 
La compensazione delle emissioni di CO2 comporta la riduzione delle emissioni di CO2 o di altri gas serra dall’atmosfera, compensando quelle prodotte altrove. In altre parole, per ogni tonnellata di CO2 emessa dai nostri aerei deve essercene una in meno nell'atmosfera. Per raggiungere questo risultato, bisogna investire in progetti che eliminano fisicamente l’anidride carbonica dall’atmosfera, come i progetti di rimboschimento o di lotta alla deforestazione.

Questo è possibile perché una tonnellata di CO2 ha il medesimo impatto sull'ambiente indipendentemente da dove viene emessa.

Come compensiamo le emissioni di anidride carbonica?

 
Noi di easyJet investiremo risorse per compensare le emissioni di CO2 di tutti i nostri voli. Prenderemo parte solo ai progetti di compensazione che abbiano ottenuto le certificazioni Gold Standard o Verified Carbon Standard (VCS), due programmi conosciuti e stimati a livello globale per gli elevati standard adottai nella compensazione di CO2.

Ecco alcuni progetti su cui intendiamo investire:

  • Rimboschimento (piantumazione di nuovi alberi), e lotta alla deforestazione
  • Produzione di energie rinnovabili, come l’energia solare ed eolica
  • Collaborazione con le popolazioni dei paesi in via di sviluppo per promuovere uno stile di vita improntato alla riduzione delle emissioni di CO2


La compensazione delle emissioni di CO2 rappresenta una parte importante del nostro percorso verso la riduzione delle emissioni, ma non è l’unica. Già da qualche tempo ci interessiamo di tecnologia elettrica, ma finché non verrà messa a punto proseguiremo nell’attuazione di iniziative volte a ridurre le emissioni di CO2. Per esempio, utilizziamo già tecnologie quali il rullaggio a trazione elettrica ed energia da fonti rinnovabili per tutte le attività non di volo.


 


Le iniziative in corso per ridurre le emissioni di anidride carbonica

 
La compensazione delle emissioni è un altro tassello nel quadro del nostro impegno continuo per la riduzione delle emissioni di CO2.

Obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2:

Dal 2000 abbiamo ridotto del 33,67% le emissioni di CO2 per chilometro per passeggero.

Aerei moderni e a basso consumo:

Abbiamo introdotto il nuovo Airbus A320neo già nel giugno del 2017 e quest’anno ci è stato consegnato il nostro primo A321neo, ossia l’aereo più grande, silenzioso ed ecologico in circolazione, nonché quello con il più basso consumo di carburante.

Massima efficienza:

  • Il nostro obiettivo è ottimizzare l’utilizzo degli aerei facendoli decollare sempre a pieno carico. Quest’anno, abbiamo raggiunto un fattore di riempimento del 92,9%.
  • Per ridurre il consumo di carburante, operiamo solo voli no-stop, senza scali intermedi prima della destinazione finale.
  • Ove possibile, durante le operazioni di rullaggio utilizziamo un solo motore. Inoltre, impieghiamo tecniche di salita, discesa e atterraggio improntate all'efficienza.
  • Per ridurre il peso dell'aereo, e quindi il consumo di carburante, abbiamo introdotto i sedili passeggero Recaro, estremamente leggeri, e l’uso dei dispositivi elettrici al posto dei documenti cartacei.

 

Le nostre ambizioni: iniziative a lungo termine per ridurre le emissioni di anidride carbonica

 
Sappiamo che, affinché il volo aereo rimanga per tutti una scelta sostenibile, ora e in futuro, dobbiamo investire in iniziative più a lungo termine, e abbiamo già iniziato.

Aerei elettrici e ibridi

  • Siamo tra i sostenitori di Wright Electric, un’azienda che mira a produrre un aereo completamente elettrico
  • Abbiamo appena annunciato un progetto congiunto con Airbus per lo sviluppo di un aereo elettrico.

Nuove tecnologie

  • Collaboriamo con Airbus, Rolls Royce e Safran allo sviluppo di nuove tecnologie finalizzate a ridurre le emissioni di anidride carbonica dei voli aerei
  • Inoltre, sosterremo lo sviluppo delle tecnologie necessarie per la realizzazione di apparecchi elettrici e ibridi, e continueremo a favorire tecnologie avanzate per la cattura e lo stoccaggio di CO2. Il nostro obiettivo è utilizzare queste tecnologie unitamente ai carburanti sostenibili per l’aviazione (SAF, Sustainable Aviation Fuels) non appena saranno disponibili e commercialmente validi.

Non solo CO2

Il nostro impegno mira anche a ridurre il più possibile l’impiego della plastica monouso, e negli ultimi anni abbiamo fatto in modo di eliminare la plastica dal nostro servizio Bistro a bordo. Ove possibile:

  • Riduciamo la quantità totale di plastica utilizzata
  • Offriamo sconti sulle bevande calde ai clienti che portano con sé contenitori riutilizzabili
  • Sostituiamo gli oggetti in plastica con altri analoghi in materiali differenti; ad esempio, abbiamo sostituito le palette di plastica per il caffè con cucchiaini di legno

Se vuoi saperne di più, puoi consultare la sezione del nostro rapporto annuale dedicata alla sostenibilità.