Menu easyJet Logo

La nostra partnership per la campagna Change for Good con UNICEF

Insieme, abbiamo raccolto più di

£8 milioni per i bambini

Grazie allo straordinario supporto di clienti e dipendenti, la partnership di easyJet e UNICEF Change for Good ha già raccolto più di £8 milioni, contribuendo a proteggere milioni di bambini di tutto il mondo dalle malattie e fornendo aiuto in situazioni di emergenza.

easyJet sostiene i programmi essenziali dell'UNICEF’ per proteggere i bambini dalla poliomielite ed eradicare definitivamente questa malattia devastante. Durante i nostri periodi di raccolta fondi a bordo, dai il tuo contributo in volo per aiutare a costruire un mondo più sicuro per tutti i bambini.



Proteggere i bambini dalla poliomielite


Milioni di bambini nel mondo corrono il rischio di contrarre la –poliomielite’, una malattia altamente contagiosa che può portare alla paralisi permanente. Non esiste cura contro la poliomielite ma un vaccino sicuro ed efficace è in grado di prevenire il virus.

Nel 1988, la poliomielite era presente in 125 Paesi. Oggi, grazie a programmi di vaccinazione di successo come quelli finanziati dalla partnership di easyJet e UNICEF’ per la campagna Change for Good, sono solo tre i Paesi in cui la poliomielite non è stata mai debellata: Pakistan, Afghanistan e Nigeria.

Il mondo non ha mai avuto un'opportunità migliore per eradicare la poliomielite ma anche se la malattia continua a esistere in alcuni luoghi, i bambini di tutto il mondo rimangono a rischio.

Facendo una donazione all'UNICEF, puoi contribuire a proteggere più bambini dalla poliomielite.


Cambiare il mondo per il bene dei bambini


Grazie al sostegno dei clienti e dipendenti di easyJet, la partnership per la campagna Change for Good ha già avuto un impatto incredibile. Le tue donazioni hanno aiutato l'UNICEF a ottenere i grandi risultati seguenti per i bambini:
  • Vaccinare più di 13 milioni di bambini contro la poliomielite
  • Vaccinare 5,3 milioni di mamme e neonati contro le malattie mortali
  • Proteggere 4,8 milioni di bambini dalla cecità, attraverso la somministrazione di vitamina A
  • Proteggere i bambini in situazioni di emergenza, come il terremoto che ha colpito il Nepal, la crisi dell'Ebola, il tifone Haiyan nelle Filippine e il conflitto in Siria e nell'area circostante


Grazie per il tuo contributo.


Banner immagine neonato: © UNICEF/UNI85764/Holtz