Menu easyJet Logo

easyJet Flight Club terms and conditions

Comunicarci le Sue esigenze

Qualora abbia esigenze specifiche, La preghiamo di comunicarcele almeno 48 ore prima del viaggio.

Se effettua la Sua prenotazione tramite telefono, dovrà comunicarci le Sue esigenze al momento della prenotazione.

I Passeggeri che effettuano una prenotazione tramite internet dovranno selezionare il tipo di assistenza richiesta durante il processo di prenotazione.

In alternativa, se una prenotazione è stata effettuata senza avvertirci delle Sue esigenze, dovrà contattare il nostro Personale del Servizio Clienti telefonicamente per prenotare anticipatamente le sue richieste, oppure prenotare l’assistenza tramite il servizio conferma prenotazioni su My easyJet.com.

Richiediamo un preavviso minimo di 48 ore per poter comunicare alle autorità aeroportuali che sarà necessaria assistenza. 
 Potremmo non essere in grado di soddisfare richieste ricevute con meno di 48 ore di anticipo rispetto all’orario di partenza previsto del volo. Questo potrebbe comportare l’impossibilità del passeggero di viaggiare, qualora le autorità aeroportuali non riuscissero a soddisfare le richieste. Tuttavia, ove possibile, easyJet si impegnerà a fornire ai passeggeri l’assistenza durante l’imbarco o lo sbarco dai propri voli.

Le norme per la sicurezza dell’aviazione civile stabiliscono che i passeggeri con esigenze specifiche non possono sedersi nelle file in prossimità delle uscite di emergenza o in posti ristretti. Al di là di tali norme di sicurezza, compieremo ogni ragionevole sforzo per soddisfare le Sue esigenze relative al posto a sedere.

Procedure e Medicinali

Ai passeggeri sarà consentito trasportare dispositivi medici e/o sino a 2 articoli di dispositivi per mobilità alternativamente come bagaglio a mano o come bagaglio in stiva, a condizione che tali dispositivi medici o dispositivi per mobilità siano di una forma e dimensione idonea al trasporto nella cabina dell’aeromobile. I dispositivi di dimensioni superiori dovranno essere trasportati nella stiva dell’aeromobile. Ciò viene trasportato senza addebito di costi addizionali rispetto al bagaglio standard consentito. I dispositivi di medicazione e/o medici devono essere trasportati separatamente dal bagaglio da stiva standard del passeggero in modo da assicurare che vengano facilmente identificati al banco di Consegna bagagli. Per controllare i Suoi medicinali vitali e/o prodotti sanitari, dovrà essere in possesso di documentazione medica (ad es. lettera) rilasciata dal Suo medico curante a conferma della Sua necessità di portare tali medicinali e/o prodotti sanitari. Si raccomanda ai passeggeri che viaggiano con sostanze a rilascio controllato e/o dispositivi di iniezione di portare con sé una richiesta/prescrizione medica che specifichi i dettagli delle sostanze e del loro intero utilizzo.

Sedie a Rotelle e Dispositivi per Mobilità

Le sedie a rotelle e i dispositivi di supporto alla mobilità che non possono essere trasportati manualmente nella stiva dell’aereo saranno accettati a bordo solo nel caso in cui entrambi gli aeroporti possano fornire le strutture adeguate per caricare/scaricare il dispositivo. Alcuni aeroporti potrebbero non disporre di attrezzature adeguate per il trasporto di sedie a rotelle e dispositivi di supporto alla mobilità di peso elevato. Ricevere una sua comunicazione al riguardo almeno 48 ore prima della partenza ci consentirà di compiere ogni ragionevole sforzo per soddisfare le sue esigenze. Potranno essere trasportati due articoli di dispositivi per mobilità (ad es. sedie a rotelle, ausili alla mobilità) per passeggero senza addebito di costi aggiuntivi oltre al normale bagaglio da stiva consentito al passeggero. È possibile includere le sedie a rotelle sportive in questo bagaglio consentito. Tuttavia, qualsiasi sedia a rotelle sportiva trasportata in aggiunta ai due dispositivi per mobilità consentiti per ciascun passeggero sarà considerata “Attrezzatura sportiva” (come da Articolo 20.4 su Bagaglio, Bagaglio da stiva e Articolo 20.6 su Bagaglio, Attrezzature sportiva) e comporterà l’addebito della tariffa applicabile.

Sugli aeromobili easyJet vengono accettate le sedie a rotelle alimentate con tipi di batterie sigillate ed ermetiche. easyJet non trasporterà sedie a rotelle con batterie non sigillate e non ermetiche. Presso l’aeroporto potrà essere fornita assistenza ai passeggeri con sedia a rotelle (compresi i passeggeri che utilizzano la sedia a rotelle, che non possono camminare da soli, che non possono salire le scale dell’aeromobile, o che non possono percorrere lunghe distanze a piedi). Dovrà avvisare easyJet al momento della prenotazione e almeno 48 ore prima del Suo orario di partenza previsto, al fine di potere organizzare questo servizio.

Richieste aggiuntive per posto a sedere

Le dimensioni minime di posto a sedere sono le seguenti:

  • Inclinazione (distanza tra lo schienale del sedile e lo schienale del sedile di fronte): 29" (circa 72.5cm)
  • Ampiezza (distanza tra i braccioli): 17 ½ " (circa 44cm)

Qualora Lei non potesse occupare un singolo posto a sedere avente le dimensioni sopraindicate per qualsiasi motivo (comprese esigenze mediche, come una gamba rotta), dovrà acquistare posti aggiuntivi alle tariffe in vigore, per soddisfare le Sue esigenze.

Passeggeri che viaggiano con arti rotti

I passeggeri che viaggiano con arti superiori ingessati (ad es. dalla vita in su) avranno bisogno di un solo posto a sedere per viaggiare. I passeggeri adulti che viaggiano con arti inferiori ingessati (ad es. dalla vita in giù e /o con la gamba totalmente ingessata) dovranno acquistare 2 o più posti a sedere in totale, per ciascun volo, al fine di poter viaggiare sistemando la loro altezza confortevolmente. Questo permetterà di sollevare gli arti durante il Volo e di ridurre il gonfiore. I passeggeri che viaggiano soltanto con la parte inferiore della gamba ingessata, potrebbero avere bisogno soltanto di un posto a sedere. Il numero di posti necessari dovrà essere determinato al fine di sistemare la statura del passeggero confortevolmente.

Nel caso in cui debba acquistare posti aggiuntivi per le Sue esigenze, sarà necessario farlo a prescindere che l’aereo sia pieno o meno. Qualora il Volo sia pieno, le verrà richiesto di trasferirsi sul Volo successivo disponibile su cui potrà acquistare un posto aggiuntivo; in tali circostanze, easyJet non sarà responsabile per eventuali costi di pernottamento. Gli stessi requisiti relativi ai posti a sedere aggiuntivi prenotati saranno applicati a bambini che viaggiano con arti inferiori ingessati, ma la lunghezza del gesso determinerà se il bambino necessiti di uno, due, o tre posti a sedere per poter sollevare la gamba durante il Volo.

I passeggeri che viaggiano con un’ingessatura che è stata applicata da meno di 48 ore dovranno assicurarsi che il gesso sia distribuito su tutta la lunghezza, per proteggersi dal gonfiore che potrebbe verificarsi durante il volo. Qualora l’ingessatura sia stata applicata da più di 48 ore, non vi è necessità di effettuare tale controllo. Quanto sopra vale sia per fasciature in gesso che in resina.

Passeggeri che viaggiano con arti artificiali

Le bombole di gas indossate per il funzionamento di arti meccanici e le bombole di scorta di dimensione simile, potranno essere trasportare per garantire un’adeguata fornitura di gas per la durata del volo.

Passeggeri non vedenti, ipovedenti, non udenti, o ipoudenti

I passeggeri non vedenti, ipovedenti, non udenti, o ipoudenti usufruiranno dell’imbarco anticipato, affinché il personale di cabina possa spiegare loro le norme di sicurezza a bordo. Qualora viaggi con un cane guida o da assistenza, consulti l’articolo qui sotto Cani Guida e da Assistenza Un cane guida è un cane addestrato a fornire assistenza motoria alle persone non vedenti o ipovedenti. Un cane da assistenza è un cane addestrato specificamente per assistere persone con disabilità, ad esempio i cani per persone non udenti o ipoudenti. Per essere trasportato come cane guida o cane da assistenza su un volo easyJet, il cane dovrà:

  • essere addestrato all’accompagnamento e dovrà assistere le persone con disabilità (comprese le persone ipovedenti, ipoudenti, o con difficoltà motorie);
  • essere stato addestrato da un’organizzazione di addestramento riconosciuta;
  • possedere un documento d’identità ufficiale rilasciato da un’organizzazione di addestramento riconosciuta che confermi che il cane sia un cane di servizio adeguatamente addestrato o che sia sotto il controllo di un addestratore certificato;
  • indossare una giacchetta/pettorina identificativa; e
  • rimanere sotto il controllo del passeggero in ogni momento,

“Cane Guida o da Assistenza"

I passeggeri che viaggiano con un cane guida o da assistenza dovranno avvisare easyJet anticipatamente durante il processo di prenotazione o contattando easyJet tramite la Biglietteria o il nostro Personale del Servizio Clienti almeno 48 ore prima della partenza del passeggero.

easyJet accetterà un cane guida o da assistenza come accompagnatore di persone non vedenti, ipovedenti, non udenti, ipoudenti o con disabilità che richiedano l’assistenza di un cane guida o da assistenza sui voli per/da il Regno Unito verso l’Europa continentale dai seguenti aeroporti del Regno Unito: Belfast (BFS), Bristol (BRS), Londra Luton (LTN), Londra Gatwick (LGW), Londra Stansted (STN), Liverpool (LPL)„ Manchester (MAN), Newcastle (NCL), Edimburgo(EDI) e Glasgow (GLA).

I cani guida e/o da assistenza non potranno viaggiare sui voli per/da Regno unito o Europa continentale per/da Marocco, Egitto, Israele, Kosovo, Turchia, e Giordania. I voli dall’Europa continentale verso Sicilia, Sardegna, e Isole Baleari (o vice versa) sono considerati, per tale scopo, voli all’interno dell’Europa continentale. Ai fini dei Nostri Termini e Condizioni per “Europa Continentale” si intendono tutte le rotte della rete easyJet, ad eccezione dei voli per/da il Regno Unito verso l’Europa continentale e per/da il Marocco, l’Egitto, Israele, il Kosovo, la Turchia e la Giordania. I cani guida o da assistenza, insieme a contenitori e cibo, saranno trasportati gratuitamente in aggiunta alla regolare franchigia bagaglio gratuita, su tutti i voli domestici con partenza e arrivo all’interno dell’Europa continentale (ad eccezione delle rotte del Regno Unito e del Kosovo) e da per/da il Regno Unito verso l’Europa continentale esclusivamente dai seguenti aeroporti: Belfast (BFS), Bristol (BRS), Londra Luton (LTN), Londra Gatwick (LGW), Londra Stansted (STN), Liverpool (LPL), Manchester (MAN), Newcastle (NCL), Edimburgo(EDI) e Glasgow (GLA), sempre secondo i nostri termini e condizioni.

L’accettazione del trasporto di un cane guida o da assistenza è soggetta alla piena assunzione di responsabilità da parte del passeggero nei confronti del cane guida o da assistenza, compreso per i voli su rotte del Regno Unito, per i quali il passeggero dovrà garantire che il cane guida o da assistenza soddisfi i requisiti dello schema viaggi per animali domestici del Regno Unito.

Decliniamo qualsiasi responsabilità per cani guida o da assistenza che non posseggano tutti i documenti necessari per il trasporto, inclusa qualsiasi responsabilità per lesioni, smarrimento, ritardo, malattia o morte dell’animale in generale o per qualsiasi spesa sostenuta nel caso in cui venga rifiutato l’ingresso o il transito del cane guida o da assistenza in qualsiasi paese, stato, o territorio.

I cani guida o da assistenza potranno viaggiare gratuitamente sul pavimento dell’aeromobile ai piedi del conduttore. I cani guida o da assistenza dovranno indossare una pettorina, fornita dal conduttore, in ogni momento, sia nel terminal dell’aeroporto che a bordo dell’aeromobile. La pettorina dovrà essere legata al sedile del padrone durante il decollo, l’atterraggio, le turbolenze e ogniqualvolta il segnale “allacciare le cinture” sarà illuminato. Per garantire che vengano completate tutte le procedure necessarie, si raccomanda ai passeggeri accompagnati da cane guida o da assistenza di effettuare il check-in 90 minuti prima dell’orario di partenza previsto del loro Volo. Per garantire che siano completate tutte le procedure necessarie, si raccomanda ai passeggeri accompagnati da cane guida o da assistenza di presentarsi al banco di Consegna bagagli 90 minuti prima dell’orario di partenza previsto del volo. Per garantire che siano completate tutte le procedure necessarie, si raccomanda ai passeggeri accompagnati da cane guida o da assistenza di presentarsi al banco di Consegna bagagli 90 minuti prima dell’orario di partenza previsto del volo. Si prega di fare riferimento all’Articolo 12 (Check-in e procedure aeroportuali) per maggiori informazioni.